Passeggiata a ritroso nella storia: dall’Ottocento al Medio Evo con intermezzo botanico

10set07:3010:30Passeggiata a ritroso nella storia: dall’Ottocento al Medio Evo con intermezzo botanicoCasalfiumanese, Parco Manusardi – Via A. Costa 27 – 40020 Casalfiumanese (Bo)07:30 – 10:30(GMT+02:00)

Descrizione dell'evento

Ritrovo nel parco di Villa Manusardi con colazione e risveglio musicale, scoperta della villa ottocentesca, discesa verso il Rio Casale e osservazione delle sue peculiarità botaniche, ritorno nel centro storico e visita alle sue tracce medioevali.

L’evento

Ritrovo nel parco di Villa Manusardi e, con il sottofondo dell’intrattenimento musicale a cura di Associazione Culturale Federica Negri APS di Casalfiumanese (pianoforte e violoncello), colazione dolce e salata.

Visita alla Villa Manusardi, sede della biblioteca comunale, della scuola dell’infanzia e della scuola di musica gestita dall’Associazione Culturale Federica Negri APS. La villa risale ai primi decenni del XIX secolo ed è circondata da un vasto parco, ricco di alberi secolari. Le ampie sale con soffitti a volta affrescati, i pavimenti in seminato veneziano e i caminetti in stile neoclassico ne sottolineano l’eleganza discreta e raffinata. La storia, dalla sua costruzione ai vari passaggi di proprietà, offre uno squarcio sullo stile di vita di due secoli di famiglie non contadine. Il racconto del legame dei proprietari della villa con gli abitanti del capoluogo, con i propri fittavoli e con la Chiesa mette in luce un punto di vista inconsueto. La proprietà gestiva, fra le altre cose, una vasta vigna, da cui produceva il proprio vino che spediva, già nei primi anni del secolo scorso, anche al di fuori del territorio locale, fino a Milano e dintorni.

Uscendo dalla Villa, scendiamo verso il Rio Casale e osserviamo le sue peculiarità botaniche. Il Rio Casale segna il confine fra la proprietà dei Manusardi (parco e bosco) e i terreni agricoli circostanti. È fiancheggiato da una ricca vegetazione fra cui alcune piante ancora oggi considerate “esotiche” o comunque rare, quali la Maclura. (Da Wikipedia: Maclura pomifera C.K. Schneid. è una pianta arborea appartenente alla famiglia delle Moracee diffusa negli Stati Uniti d’America. È conosciuta anche come gelso del Texas, o Melo dei Cavalli ...) La maclura dona i propri frutti proprio in autunno, quindi avremo l’occasione di osservarli, sugli alberi e caduti a terra, e di sezionarli. Si dice che la famiglia Biffi (la famiglia che fece edificare Villa Manusardi a metà dell’800), sempre curiosa delle novità botaniche e all’avanguardia nelle coltivazioni, abbia voluto sperimentare anche queste piante, introdotte in Europa solo nel 1818 e in Italia nel 1827. Diffusa soprattutto in Toscana e nel Lazio, nella nostra regione questa pianta resta piuttosto rara.

Continuando a costeggiare il Rio Casale, giungeremo alla ex pista di motocross e, con una breve salita su strada asfaltata, rientreremo in paese nel Centro Storico.

Il nostro Centro Storico vanta oltre mille anni di storia, di cui conserva ancora alcune tracce. Le più antiche sono difficilmente individuabili, ma lapidi e stemmi del XV secolo arricchiscono il centro storico mentre il muro di contenimento, con i suoi archi e contrafforti, testimonia il sistema difensivo di fortezza murata che il castello si era dato già nel Medio Evo. Una passeggiata fra i vicoli e lungo il muro consente di riandare con la mente alla chiesa di Santa Maria Nascente di Rivo Salso procedendo poi, secolo dopo secolo, fino alle devastazioni della seconda guerra mondiale.

Leggi di più

Orario

(Domenica) 07:30 – 10:30(GMT+02:00)

Luogo

Casalfiumanese

Parco Manusardi – Via A. Costa 27 – 40020 Casalfiumanese (Bo)

Target

Amanti della natura, appassionati di storia locale, estimatori dell’architettura ottocentesca

Richieste particolari

Nessuna

Modalità di prenotazione e informazioni

Ingresso gratuito senza prenotazione 

Crediti